Sport

Il tributo social di Valentino a Pablito: “Orgoglioso di essere il secondo Rossi”

Il nove volte campione del mondo ha affidato ad Instagram il suo ricordo, giocando su titoli e cognome
di Emanuele Pieroni
Il tributo social di Valentino a Pablito: “Orgoglioso di essere il secondo Rossi”

Di mondiali ne ha vinti nove, ma non è stato il primo Rossi campione del mondo in Italia. E Valentino Rossi, nel dare il suo ultimo saluto social a Paolo Rossi, ha giocato proprio su titoli e cognome. “Orgoglioso di essere il secondo Rossi”, ha scritto Valentino sul suo profilo Instagram, dopo aver appreso della morte dell’eroe del mondiale di calcio del 1982.

Valentino, come è noto, è un grandissimo appassionato di calcio, e anche recentemente, in alcune interviste, ha raccontato di avere qualche vago ricordo di quel trionfo mondiale dell’Italia in terra spagnola: nel 1982, infatti, aveva tre anni quando Paolo Rossi portò la Nazionale di Enzo Bearzot sul tetto del mondo.  

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta