lutto nel motomondiale

L'ultimo saluto a Fausto Gresini

I funerali dell'ex pilota in forma privata all'Autodromo di Imola ma tanto calore è arrivato da amici, fan e addetti ai lavori nella diretta streaming via Facebook
di Giovanni Zamagni
L'ultimo saluto a Fausto Gresini

Il maledetto Covid si è portato via Fausto Gresini e le inevitabili restrizioni di questo periodo hanno impedito agli appassionati di salutare per l’ultima volta il campione morto martedì scorso,dopo una dura lotta contro la malattia.

Così, la famiglia è stata costretta a celebrare i funerali in forma privata, con una cinquantina di persone, scelte dalla stessa famiglia, all’interno dell’autodromo di Imola, ma più di 4.000 persone collegate sulla pagina Facebook del team Gresini, per la cerimonia trasmessa in diretta streaming.

Adesso, purtroppo, funziona così. Ma anche attraverso i freddi social network è arrivata la grande emozione dell’Amico fraterno, Loris Capirossi, da sempre legatissimo a Fausto. Prima del suo ricordo, una bella intervista di Fausto, che racconta come è arrivato prima a correre, a vincere due titoli, poi a fare il team manager.

Poi, Sergio Sgrilli, grande appassionato di moto, spesso ai gp e sempre nell’Hospitality del team Gresini. Sergio ha letto le parole della moglie Nadia, semplici e ricche di valore, proprio come era Fausto. Infine il figlio Lorenzo, che in questi lunghi mesi ha informato tutti sulle condizioni del babbo.

Migliaia i commenti arrivati sullo schermo, tantissimi gli appassionati, molti gli addetti ai lavori che hanno voluto far sentire la loro vicinanza all’Amico scomparso e alla famiglia.

35 minuti intensi,in un misto di semplicità e grande spontaneità. Proprio come era Fausto.

Faremo vedere a tutti chi è il team Gresini” dice Sgrilli riportando le parole della moglie Nadia. Sarà sicuramente così.

Ciao super Fausto

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta