9,5
Voto della redazione
Recensito

Airoh Aviator3. La recensione del casco off-road da quasi 900 euro!

Ecco a voi lo stato dell'arte dei caschi off-road in fibra e/o carbonio. Airoh presenta il suo nuovo Aviator 3, un prodotto ricco di contenuti, un design unico e tante soluzioni tecniche molto interessanti. Quattro calotte esterne. Quattro calotte interne. Una dotazione di accessori impressionante per packaging e completezza. Imbottiture magnetiche. Ottima ergonomia e grande sostegno delle spugne. Prezzi a partire da 569 euro. Info. www.airoh.it
di Maurizio Vettor

Stupiti. Ecco come siamo rimasti dopo aver analizzato nel dettaglio il nuovo Aviator3 di Airoh e dopo averlo provato per tre giornate sui campi di motocross. Contenuti tecnici che oseremmo dire piuttosto unici, nel panorama moderno. Un kit di accessori che non è solo molto completo ma anche stupendamente impacchettato e organizzato. Tutto è frutto di un attento studio ergonomico, di design e di packaging. Niente è stato lasciato al caso. 

Aviator3, lo abbiamo affermato anche nel video, è senza dubbio un prodotto maturo che rappresenta lo stato dell'arte tra i caschi off-road.

Ci è piaciuto perchè il design non è fine a se stesso. Ottima calzata, alta qualità percepita e tante chicche tecniche che fanno luccicare gli occhi a chi come noi ama i caschi racing. Un altro aspetto che ci è piaciuto è senza dubbio la stabilità che è garantita sia da una aerodinamica curata e studiata in galleria del vento sia dalle imbottiture che anche dopo ore di intenso utilizzo non accennano a "lasciarsi andare" e quindi sostengono il casco e lo tengono in posizione anche durante le situazioni più impegnative come l'atterraggio dai salti o nel copiare le buche in rapida successione. 

Aviator3 è prodotto in ben 4 calotte esterne e altrettanto interne. La vera particolarità è nella calotta interna che non è realizzata in comune polistirolo e in uno pezzo unico, ma è realizzata in AMS2 PLUS (polistirolo particolare brevettato da Airoh) ed è composta da due calotte che "lavorano" una sull'altra. Tra la calotta a contatto con quella in fibra e il cranio del pilota, c'è un'altra calotta che poggia su quella più interna per mezzo di piccoli supporti spugnosi. Questa soluzione fa si che in caso di caduta, parte  dell'energia cinetica dell'urto, venga dispersa grazie allo "slittamento" di una calotta sull'altra...

Il confort è sicuramente interessante: leggera pressione durante la fase di calzata, come d'obbligo nei caschi sportivi, che si traduce poi in un'ottima sensazione di avvolgimento , sotto alla mandibola, con il casco indossato. 

Airoh Aviator3 viene venduto con prezzi a partire da 569,99 euro. Il full Carbon 3K (in grafica Primal) viene venduto a 899,99 euro. 

Per gli altri tanti contenuti tecnici, vi invitiamo a vedere il video. 

Per info: www.airoh.it

 

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta