Abbigliamento termico

Inverno in moto: i migliori accessori riscaldabili

Quando le temperature calano davvero e l'abbigliamento tecnico non basta, ci vengono in aiuto guanti, gilet e altri accessori riscaldabili: alleati perfetti per l'inverno in moto
Inverno in moto: i migliori accessori riscaldabili

Quest'anno più che mai, chi usa le due ruote non ha motivo di metterle in letargo per la stagione fredda. Soprattutto nelle grandi città la moto e lo scooter si confermano un'ottima alternativa agli affollati mezzi pubblici e c'è comunque anche chi non smette di viaggiare.
Ai commuter urbani e ai grandi viaggiatori è dedicata questa selezione di accessori riscaldabili, che possono rendere il tempo trascorso in sella più confortevole e piacevole.
L'abbigliamento tecnico dedicato alla stagione è fondamentale, ma perché non concedersi "un aiutino" in più?

Guanti riscaldabili Ixon IT Series

Le mani, si sa, sono il primo punto del corpo che accusa il freddo: anche se siamo ben coperti e indossiamo guanti pesanti, dopo qualche decina di chilometri con le temperature di questo periodo ci accorgeremo che le dita sono fredde e non c'è niente di più fastidioso per la guida.
Il guanto riscaldabile, quindi, diventa un alleato prezioso, soprattutto se propone tecnologie all'avanguardia come questo di Ixon.

Gli IT Series si differenziano per i sensori termici che, abbinati ad un'applicazione dedicata, regolano e mantengono la temperatura di riscaldamento in base alla temperatura di comfort del pilota, generalmente compresa tra 28 e 32 °C.

L'app - gratuita e disponibile per smartphone Android e iOS - lavora basandosi sui dati delle preferenze inserite dal motociclista e attraverso dei sensori che misurano la temperatura.

Una volta indossati, i guanti si avviano automaticamente e l'applicazione li rileva tramite Bluetooth: la calibrazione avviene tramite un sensore che indica la temperatura della mano del pilota, ed è sempre possibile cambiare manualmente la temperatura di comfort dall'applicazione, ricalibrare o resettare i guanti.

Il sistema riscalda quando la rilevazione della temperatura della mano lo ritiene necessario, e si ferma quando la raggiunge: in questo modo non si sentirà mai il freddo, e il consumo della batteria sarà ottimizzato, perché il guanto non si scalderà se non ce ne sarà effettivamente bisogno.
Inoltre sono antivento, impermeabili, e con polsino lungo con interno antipioggia, membrana impermeabile e traspirante integrata, pelle e softshell per isolare e calda imbottitura in Primaloft One all'interno.

Trovate qui la nostra prova su strada.

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

Piumino My Ride Thermo Fire by Wheelup

My Ride Thermo Fire  è un piumino da donna (ma c'è anche la versione per lui) riscaldabile da indossare singolarmente o in sostituzione delle imbottiture presenti nelle giacche in commercio. E' un prodotto polivalente, adatto sia ad un utilizzo moto che nell'uso quotidiano.
I fianchi, realizzati in tessuto elasticizzato, garantiscono una vestibilità ideale per la figura femminile, adattandosi alle varie strutture fisiche grazie al design Fit for Lady.

Il sistema interno, realizzato con filamenti in carbonio sviluppati dalla giapponese Toray, permette di creare una zona calda sulle spalle - davanti e dietro - quando il piumino è attivato e collegato, tramite Usb standard, ad un comune powerbank (non incluso).
Il pulsante esterno consente di scegliere 3 differenti gradi di riscaldamento, in relazione alla destinazione d'uso e alla temperatura esterna.
Il film aluminizzato in grafite irradia ed amplifica il calore generato dal sistema interno.

L'imbottitura Thermotouch, ad alto potere coibente, crea una barriera isolante. Il nylon Softouch facilita lo scorrimento all'interno delle giacche, amplificando il comfort percepito.

Tucano Urbano NeckWarm

La linea di accessori riscaldabili di Tucano Urbano comprende guanti, coprisella, fascia lomabare, e da quest'inverno arriva anche il riscaldamento per la zona cervicale: NeckWarm è uno scaldacollo in fleece, con sistema riscaldante nella zona cervicale, alimentato tramite i comuni power bank (non in dotazione); la durata del riscaldamento varia in base alla potenza della batteria (ca. 2 h con 5000 m Ah).

Il pulsante di accensione On/Off si trova sul colletto, è facile da utilizzare perché posizionato in modo da essere visibile nello specchietto retrovisore.

  • 1/2
  • 2/2

Klan Socks Dual Power

Per tenervi al calduccio dalla testa ai piedi non possiamo non segnalare in questo speciale le calze riscaldabili di Klan: le Socks Dual Power in cotone si caratterizzano per il sistema di alimentazione che non ingombra durante la guida, e dalla possibilità di regolare il livello di riscaldamento (3 disponibili) tramite un pulsante presente all'altezza del polpaccio.

Un sottile filo riscalda il piede e lo porta a una temperatura confortevole. La novità è che le calze Klan possono essere alimentate tramite batterie portatili da inserire nel taschino predisposto sia a 7,4 volt sia con batterie a 12 volt che danno alla calza la potenza necessaria per affrontare in moto l’inverno più rigido. Le calze possono essere comunque collegate direttamente alla batteria della moto.

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta