9,0
Voto della redazione
RecenSito

Leatt Neck Brace 5.5 by Athena. Recensito protettore per cervicale

Abbiamo analizzato e provato per voi il nuovo Leatt Nick Brace 5.5 abbinato al Chest Protector 4.5. Sicuramente un prodotto che vale i 399 euro del suo prezzo. Esiste anche la versione junior in vendita a 299 euro. Quattro i colori e due le taglie: S-M e L-XL. Info: www.athena.eu
di Maurizio Vettor

Chi è appassionato di bici e in particolare di mountain-bike gravity sa bene di cosa stiamo parlando perché Leatt è un marchio conosciutissimo e apprezzato. Il sistema Neck Brace Leatt è stato ideato e brevettato dal Dottor Chris Leatt che ha poi fondato l’omonima azienda basando tutti i prodotti nati successivamente sulla compatibilità con il Neck Brace.

Tutti i prodotti sono studiati da un team interno di ingegneri biomedici che li testa e sviluppa nei laboratori aziendali in Sud Africa.
E' senza dubbio uno dei "tutori-protettori" cervicali più conosciuti al mondo. Abbiamo così pensato di analizzarlo e testarlo sulla pista di cross di Santhià a bordo della nuova Honda CRF 250 R.

A cosa serve un prodotto come questo? A ridurre le forze esercitate sul collo in caso di caduta. Il design è stato infatti studiato per far si che il protettore spinga su muscoli molto forti ed evitare invece che scarichi le forze su ossa molto fragili e delicate (clavicole, vertebre, costole). Questo fa sì che la riduzione del rischio di gravi infortuni sia dell'ordine del 47%. 

La struttura rigida in poliammide rinforzato e non flessibile, è realizzata per ridurre al minimo le forze esercitate sul collo ma essere al tempo stesso
molto confortevole. Il prodotto è altamente personalizzabile nelle regolazioni per adattarsi alla maggior parte dei motociclisti e assecondare i movimenti del corpo durante l’attività.

Questo non significa che il Leatt Neck Brace non si rompa. Anzi. Il prodotto è dotato di punti di rottura indotti così da avere la massima dissipazione.
Punti di rottura indotti in caso di impatto per massima dissipazione dell'energia. 

Per indossarlo, è presente un'apertura laterale e una vite di sicurezza per permettere ai medici di sfilarlo in totale sicurezza dal collo del pilota a terra.

Per scegliere la misura corretta, fate riferimento a questo link. Ed ora guardatevi il video e, se lo acquisterete,  fateci sapere come vi trovate.

Info: www.athena.eu

Si ringrazia REDMOTO Honda e la pista cross di Santhia (Vercelli).

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta