Caschi

Schuberth: le novità 2020

Non solo novità in gamma per il marchio tedesco, ma anche per quanto riguarda la distribuzione in Italia, ora affidata a Alpa Distribution
di Cristina Bacchetti

Alpa Distribution

Siamo stati ospiti di ALPA in occasione del recente accordo di distribuzione con Schuberth e abbiamo trovato un'azienda giovane, all'avanguardia, dinamica e decisamente unica nel suo genere.

ALPA S.r.l. nasce a Moncalieri nell'ottobre del 2017, dall'idea di quattro giovanissimi ragazzi con in mente un progetto ben preciso e con una grande passione in comune per il motocross e gli action sports.
ALPA è realmente un luogo dove in cui lavoro, ambizione e divertimento si intrecciano dando vita a una società in grado di gestire distribuzione e servizi di prima qualità all’interno del mercato moto e action sports - ma non solo - in Italia.
Alla società è stato dato il nome ALPA che rappresenta le iniziali dei nomi dei quattro fondatori: Angelo, Luca, Paolo, Andrea.

Durante la nostra giornata in visita a Moncalieri (Torino) abbiamo toccato con mano tutta la collezione Schuberth, gironzolato per la struttura e non ci siamo fatti mancare un bel giro nelle Langhe cogliendo l'occasione per testare il modulare C4 Pro Women.

Schuberth C4 PRO Women foto di Alberto Chimenti Dezani
Schuberth C4 PRO Women foto di Alberto Chimenti Dezani

Schuberth, la collezione

Ecco i caschi che compongono la collezione 2020: i modulari C3 Pro e C4 Pro, quest'ultimo declinato nelle due versioni Carbon e Women, con interni e grafiche dedicati al pubblico femminile.
Per quanto riguarda gli integrali troviamo il modello E1 con frontino parasole, l'SR2 e l'S2 Sport.
Pe la mobilità urbana abbiamo il jet M1 Pro.

Li trovate tutti nell gallery qui sotto.

  • 1/8
  • 2/8
  • 3/8
  • 4/8
  • 5/8
  • 6/8
  • 7/8
  • 8/8

Schuberth C4 Pro Women

Schuberth pensa davvero a tutto, e a tutti i motociclisti e le motocicliste: il C4 Pro è declinato in versione Women proprio per adattarsi ai tratti somatici più fini del volto femminile e propone un elegante interno bordeaux, oltre a grafiche dedicate.

La calzata (chi scrive porta una XS) è perfetta, ben aderente al viso e assolutamente confortevole anche durante la marcia: non si avvertono rumori o turbolenze, sia con mentoniera in posizione, che aperta. Buona anche la ventilazione e le possibilità di regolarla tramite presa d'aria sulla fronte e sotto alla visiera.
Il meccanismo per alzare la mentoniera è preciso e semplice da azionare, idem quello per abbassare il visierino parasole (bello lungo, non crea fastidi davanti agli occhi).

La calotta è realizzata con sistema DFP Direct Fiber Processing, che utilizza una speciale resina che rende più precisa la lavorazione della fibra di vetro.
Gli interni Coolmax color Ruby con logo Women dedicato sono estraibili e lavabili, l'irrinunciabile lente Pinlock antifog è già presente, di  serie, nella confezione.

Il casco è disponibile in 4 taglie, dalla XS alla L e proposto in due grafiche monocolore, bianco o nero (629 euro) e una grafica Magnitudo con quattro differenti colorazioni (729 euro).
 

  • 1/7
  • 2/7
  • 3/7
  • 4/7
  • 5/7
  • 6/7
  • 7/7
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta