• 1/3
  • 2/3
  • 3/3
Tucano urbano

T.ur official partner del Transitalia Marathon 2019

T.ur sarà official partner della manifestazione motociclistica firmata da Mirco Urbinati e dal suo staff

"T.ur" come viaggio, come avventura, per chi è in moto, sempre in moto. Ed è subito Transitalia Marathon, un evento internazionale ad alto tasso di emozioni, con una forte identità rally e un notevole spirito d’avventura. Insomma, perfetto per sposarsi allo “spirit of adventouring” del neonato brand di Tucano Urbano.
Nel 2019 T.ur sarà official partner della mitica manifestazione motociclistica firmata da Mirco Urbinati e dal suo staff: il Transitalia Marathon attrae infatti appassionati da tutto il mondo, sedotti dal fascino di guidare la moto per quattro giorni su un percorso interamente navigato su strada e fuoristrada, mentre tutt’attorno scorre l’Italia.

“Il Transitalia Marathon – spiega Diego Sgorbati, Ceo di Tucano Urbano - rappresenta un’eccellenza mondiale dell’adventouring per il livello dei percorsi, dell’organizzazione e degli straordinari territori che attraversa. Un evento creato da appassionati per appassionati, proprio come lo spirito che ha dato vita a T.ur. Era inevitabile per noi legarci al Transitalia e supportare un evento così unico”.

L’intero staff della Transitalia Marathon utilizzerà prima e durante l’evento, in programma dal 24 al 28 settembre 2019, la giacca J-TWO.
La più sportiva delle giacche T.ur è realizzata con un sistema di protezione modulare a tre livelli: giacca principale in Cordura Oxford 600D ad alta tenacità, con inserti in pelle e protezioni ventilate LP2 PRO in D3O CE-Livello 2 su gomiti e spalle; giacca interna termica indossabile separatamente, e giacca antipioggia super compattabile integrata. La J-TWO è dunque la soluzione ideale per affrontare il clima e la guida del Transitalia Marathon.

“Sono estremamente orgoglioso – dichiara Mirco Urbinati - di poter contribuire a questo nuovo ambizioso progetto di Tucano Urbano dedicato all’adventouring e al rally, che si coniuga perfettamente con la filosofia di Transitalia Marathon e degli altri eventi che stiamo sviluppando con le Federazioni Motociclistiche Internazionale e Italiana. Ringraziamo pertanto Tucano Urbano perché ha creduto in noi: contraccambieremo con molta fiducia, e ce la metteremo tutta perché il prodotto cresca in termini di qualità e immagine”.

Cresce anche l’attesa per gli aspiranti partecipanti all’evento, che anche quest’anno sarà a numero chiuso: i fortunati saranno all’incirca 350. Anche per loro è in fase di definizione l’opportunità di viaggiare con T.ur.

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta