Offroad

Motorally 2021, Botturi: quattro vittorie in quattro gare

Il gigante di Lumezzane, in sella alla Yamaha Ténéré 700, punta alla vetta della classifica. Due gare ancora da correre, 11 punti da recuperare. E in mezzo la preparazione per Transanatolia ed Eco Race
Motorally 2021, Botturi: quattro vittorie in quattro gare

“Questa volta sarà durissima”. Il pensiero ha sfiorato subito Alessandro Botturi quando venerdì ha raggiunto la piccola località di Pellegrino Parmense, a nord di Varano de Melegari, in provincia di Parma, per affrontare il nuovo impegno con il Campionato Italiano FMI Motorally. Gli è bastato dare un’occhiata al territorio per capire che la gara era stata tracciata dagli uomini del Moto Club Val Stirone come un vero e proprio enduro e quindi con strade strette, sentieri, sali e scendi insidiosi e poco larghi in mezzo alla vegetazione. Ma come si sa, quando il gioco si fa duro...

E così Alessandro in sella alla sua Yamaha Ténéré 700 è partito subito forte, sin dalla prima speciale di sabato lunga sedici chilometri e mezzo, prendendo il ritmo, navigando con sicurezza, senza errori e al traguardo è arrivato in sesta posizione con oltre 30 secondi di vantaggio sugli altri piloti della classe G-1000, quella dei bicilindrici per la quale si sta battendo quest’anno nel Campionato Italiano Motorally. Un sesto posto importante che lo ha fatto partire con i migliori presupposti per la seconda PS della giornata, lunga 23,2 chilometri dove però le cose non sono andate come sperava: “Ho fatto un piccolo errorino – racconta il Bottu nazionale - anticipando una nota di circa venti metri. Bisognava entrare in un sentierino che era scavato, e anticipandolo sono finito in un canale nel terreno. A quel punto dovevo girare la moto per tornare indietro ma questo Ténéré pesa la bellezza di duecento chili e non è semplice girarlo in poco spazio. Ho perso qualche secondo, ma sono ripartito comunque forte”.

Al termine della speciale Botturi è arrivato quindicesimo e la giornata di sabato, quinta del Campionato, si è chiusa con un 12° assoluto e la prima posizione nella classe di appartenenza del campione di Lumezzane e domenica mattina al momento del via Botturi era assolutamente intenzionato a lottare di nuovo per le prime dieci posizioni della classifica.

E così ha fatto. Nella prima prova speciale della mattina con poco più di 18 chilometri da percorrere ha spuntato un undicesimo assoluto con distacchi minimi dai tre piloti che lo hanno preceduto, ma pur sempre primo della G-1000 e nel secondo settore selettivo di 17 km ha chiuso 13° confermando un buonissimo decimo assoluto di giornata. Un decimo tra l’altro davvero combattuto visto che ben cinque piloti, dal settimo all’undicesimo sono contenuti nello spazio di soli 50”.

“E’ stata una gara bellissima, molto enduristica e sinceramente dura per una moto come la mia, più pesante e anche più larga rispetto a quelle dei miei avversari. Ho faticato, non posso negarlo, ma mi sono anche molto divertito. Vedere fino a dove riesco a portare e a spingere la mia Ténéré mi entusiasma sempre di più”.

Anche in questo secondo weekend di Italiano Motorally – ricordiamo che Botturi non ha preso parte alle prime due prove 2021 per un piccolo infortunio alla mano – arrivano due vittorie che si vanno ad assommare alle altre due conquistate in Abruzzo pochi giorni fa. Quattro gare e quattro vittorie dunque, che portano il lumezzanese in terza posizione ora nella classifica di classe con un distacco di soli due punti dal secondo e di undici dal primo. Al termine della stagione Motorally 2021 ora mancano solo due gare, previste a settembre, a Spoleto, quando si correrà anche l’ultima tre giorni di RAID TT ma gli impegni di Alessandro Botturi non si fermano di certo qui. E’ appena cominciata infatti, una settimana di test in preparazione del prossimo Transanatolia e della Africa Eco Race 2022.

Foto: Francesca Gasperi

Yamaha Ténéré 700 Rally Edition (2021)

Informazioni generali
  • Marca
    Yamaha
  • Modello
    Ténéré 700
  • Allestimento
    Ténéré 700 Rally Edition (2021)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Yamaha Ténéré 700 Rally Edition (2021)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta