Garelli Ciclone E4 elettrico. Il ritorno dei tuboni!
Novità

Garelli Ciclone E4 elettrico. Il ritorno dei tuboni!

Garelli presenta una versione più grintosa (e veloce) del suo Ciclone. Si chiama E4, arriva a 70 km/h e costa 4.500 euro
di Marco Berti Quattrini

Il Ciclone è pronto a farci rivivere l'epoca dei mitici "tuboni". A produrlo è un marchio altrettanto mitico, Garelli, che porta nel futuro uno dei simboli del secolo scorso e lo proietta nell'era dell'elettrico. A dispetto del design retrò, infatti, il Ciclone è dotato di  un motore elettrico Bosch integrato nella ruota posteriore da 2 kW (120 Nm) e una batteria da 2 kWh sotto alla sella. L'autonomia dichiarata arriva a 120 km e la ricarica richiede 3-4 ore con il caricatore fast o  il doppio con quello normale. Le ruote sono da 13 pollici e i freni sono a disco da 220 mm. Prezzo a partire da 3.149 euro.

  • 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6

Garelli ha in produzione 6 modelli del Ciclone, che si differenziano per livree e design, ma ha di recente presentato anche un upgrade, l'E4. Pur rimanendo le linee pressoché identiche, il cuore del nuovo Garelli è molto più grintoso. Il motore infatti è da 4 kW, la coppia sale fino a 160 Nm e la velocità non è più limitata a 45 km/h ma a 70. Insomma, l'E4 mette i muscoli e la batteria da 2,5 kWh permette di fare 70 km alla massima velocità, o 110 in modalità eco. Il Ciclone E4 costa 4.500 euro nella versione base, la Urban. Presto a fargli compagnia saranno disponibili anche l'allestimento Cross (con pneumatici off-road) e quello Soul con un look più sportivo.

Vedi anche
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta