• 1/5
  • 2/5
  • 3/5
  • 4/5
  • 5/5
Brevetti

Honda lavora a un "CB125R" elettrico

Honda ha depositato diversi brevetti da cui si deduce che stia pensando a un piccola moto un po' retrò con motore elettrico
di Marco Berti Quattrini

Più che una vera e propria nuova moto sembra che Honda abbia intenzione di cambiare il cuore della CB125R. A giudicare dai brevetti scovati da BikeSocial sembra che la Casa giapponese abbia preso telaio e ciclistica della piccola neo retrò e l'abbia svuotato della tecnologia termica per sostituirla con un propulsore elettrico. 

 
Dietro a questa scelta c'è un duplice vantaggio. Il primo è economico: utilizzare un telaio già in produzione e componentistiche già collaudate comporta un grande risparmio, in termini di progettazione e di costruzione. Il secondo è ancora più importante. Honda infatti ha ben presente quanta diffidenza ci sia ancora tra i motociclisti nei confronti dell'elettrico. Quindi ha scelto una moto dal look neutrale, per nulla estremo, e dal feeling collaudato. In questo modo chi si avvicinerà a questo prodotto sceglierà solo di passare all'elettrico e non dovrà anche accettare un design futuristico. Questo è un approccio diametralmente opposto a quello di molti altri produttori che volontariamente estremizzano le forme delle moto elettriche per differenziarle il più possibile dalla tradizione. Questa distanza però spesso rischia, per il pubblico, di essere troppa.
 
Honda ha fatto di tutto anche per semplificare la meccanica e l'elettronica, a partire dal propulsore: un motore elettrico trifase raffreddato ad olio che aziona la ruota posteriore tramite un semplice set di riduttori e una trasmissione finale a catena. Le due batterie saranno inserite una (quella principale) all'interno del finto serbatoio e l'altra (più piccola) sotto alla sella. 

Prestazioni? La scelta del modello di partenza sembra suggerire che sarà una moto con prestazioni medio-basse, comparabili appunto a quelle di un 125 cc e quindi possiamo ipotizzare con una velocità massima di 70 km/h o poco più.
 
Foto: BikeSocial
Vedi anche

Honda CB 125 R (2018 - 20)

Informazioni generali
  • Marca
    Honda
  • Modello
    CB 125
  • Allestimento
    CB 125 R (2018 - 20)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • Davide_Decaro
    26 gennaio 2021
    Honda CB 125 R
    Moto perfetta per avvicinarsi al mondo delle moto, facile ed intuitiva da guidare e dalla gestione economica.
    Leggi di più
  • Liver Pacini
    16 novembre 2020
    Honda CB 125 R
    Ho 16 anni e ho deciso di puntare su questa moto come la prima, la consiglio molto per cui vuole iniziare l'esperienza sulle due ruote, ma anche a chi vuole semplicemente divertirsi essendo molto agile e comoda da guidare. Il motore è molto efficace per una buona ripresa e il sound originale non è certo da meno. Una sella comoda che porta ad una postura leggermente propensa in avanti con le braccia correttamente distanziate fra di loro. Possiede il sistema di frenata ABS, freni a disco sia nell'anteriore che nel posteriore, quello anteriore possiede maggiore presa e ferma da solo quasi completamente la moto, da usare proprio in caso di estrema necessità. Il display digitale possiede molte funzioni, che possono essere personalizzare facilmente dal conducente. È presente una luce bianca che ragguinuti i 7500 giri/m inizia a lampeggiare per consigliare di cambiare alla marcia superiore. Leva della frizione morbida che permette di usarla anche solamente con un dito. Per un 125 un prezzo consistente ma che rispecchia altamente il rapporto qualità/prezzo.
    Leggi di più
  • Maria_Cristina_Stefano_Ferlito
    3 agosto 2020
    Honda CB 125 R
    ottima moto per entrare nel mondo delle 2 ruote adatta a principianti e non.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Honda CB 125 R (2018 - 20)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta