Milano. Tutti i bus elettrici entro il 2030
Ecologia

Milano. Tutti i bus elettrici entro il 2030

Il capoluogo lombardo continua a puntare forte sulle zero emissioni. La presidente di ATM ha annunciato che entro il 2030 tutti gli autobus saranno elettrici
di Marco Berti Quattrini

Milano è la città a cui tutta l'Italia guarda in termini di innovazione e di attenzione alle tematiche ambientali. In generale è quella che sta facendo i maggiori sforzi (in relazione alla dimensione), dalle ciclabili alle zone 30, al potenziamento della metropolitana e al massiccio impiego di mezzi in sharing. Il capoluogo lombardo sta lavorando in tutte le direzioni. I trasporti a livello italiano sono responsabili del 25% delle emissioni di CO2. Per ridurre l'impatto ambientale bisogna ridurre il numero di veicoli in circolazione e elettrificare quelli indispensabili. Proprio per raggiungere entrambi gli scopi ATM sta trasformando la propria flotta di autobus e entro il 2030 tutti i mezzi saranno elettrici. 

 

Lo ha confermato la Presidente di Atm e Istituto Europeo di Innovazione e Tecnologia, Gioia Ghezzi, nel corso della conferenza annuale dell'Ispi.

"Stiamo spingendo - ha riportato l'ANSA - per fare in modo di far diventare elettrici tutti gli autobus della città metropolitana entro il 2030. E per fare questo c'è un investimento di 1,2 miliardi. Per quelli ancora non elettrici siamo utilizzano delle scatolette smart che consentono di ridurre le emissioni con una migliore guida". 

Vedi anche
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta