Yamaha fuori listino

616 moto
Yamaha Motor
La Yamaha Motor Co. Ltd. nasce nel luglio 1955, come diversificazione della più grande Nippon Gakki, operativa sin dalla fine del secolo precedente per volontà di Mr. Torakusu Yamaha e impegnata su vari fronti, incluso quello musicale (Organ Manufacturing Company, fondata nel 1889). Il logo con i tre diapason è del 1927, simboleggia melodia, armonia e ritmo quali componenti nella musica, ma anche tecnologia, produzione e vendite all'interno dell'organizzazione Yamaha. Il cerchio che li racchiude appare solo nel 1967 e rappresenta il mondo. La storia delle moto comincia con il modello YA-1, cui si affianca in breve dal 1960, la fornitura dei motori anche ai fuoribordo. La prima moto a quattro tempi è la ZS-1 650cc, mentre fra le più significative certamente la sportiva estrema YZF-R1, del 1998. In una gamma oggi molto estesa e di qualità, che parte dai piccoli scooter 50cc sino alle turistiche o Custom di grande cubatura, ci sono anche spazi per diversificazioni di rilievo come ATV, Moto d’acqua, golf car, generatori e robot per applicazione industriale. Se a livello di produzione per uso stradale Yamaha è tra i maggiori protagonisti globali, in ambito sportivo la Casa giapponese di Iwata è altrettanto apprezzata con innumerevoli vittorie su pista e fuoristrada in ogni categoria, titoli iridati e lunghi connubi con i maggiori assi del motociclismo, inclusi due alfieri dell’Italia come Giacomo Agostini e Valentino Rossi. Tra le attività sportive Yamaha del secolo scorso anche la fornitura di motori per la F1.
Carica altri Loading...
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta
Filtri