Novità 2020

Aprilia RS 660: prenotazioni al via dal 12 ottobre [VIDEO]

Con un video ufficiale, Aprilia informa che la RS 660 sarà prenotabile a partire da ottobre
di Maurizio Gissi

AGGIORNAMENTO

Finalmente è stata comuncata la data: la nuova media di Noale potrà essere prenotata a partire da lunedì 12 ottobre. Sul prezzo della RS660 ancora nessuna comunicazione ufficiale da parte di Aprilia.

“La nuova era sta arrivando. Prenota la tua RS660 da ottobre. E' questo il messaggio che accompagna un nuovo video Aprilia, pubblicato sulla pagine Facebook ufficiale di Aprilia, che mostra in azione su strada l'attesa sportiva di Noale.

Presentata a EICMA in veste definitiva lo scorso novembre, dopo che un anno prima era stata mostrata come concept, la bicilindrica RS660 da 100 cavalli (esiste anche in versione depotenziata) e da 169 kg di peso a secco era prevista in vendita per questa estate.

I piani non sono stati rispettati, a causa della pandemia soprattutto, ma ora la moto è pronta per la produzione. Annunciando che le prenotazioni inizieranno a ottobre (il giorno 1?) si presume che le vendite cominceranno poco dopo, a novembre?.
Però manca ancora in proposito la conferma ufficiale.

  • 1/9
  • 2/9
  • 3/9
  • 4/9
  • 5/9
  • 6/9
  • 7/9
  • 8/9
  • 9/9

Il motore della RS 660 riprende le soluzioni ingegneristiche del celebre V4 1100 di Noale, del quale conserva idealmente la bancata dei cilindri anteriori, e si distingue per misure molto contenute. L’imbiellaggio è a 270°, la distribuzione è bialbero con otto valvole e il cambio a sei marce.

A distinguere questa sportiva dalle altre moto di cilindrata simile è la dotazione elettronica di controllo del motore e non solo: la più ricca fra quelle disponibili e che attinge al pacchetto elettronico APRC noto sulla RSV4, con tanto di piattaforma inerziale a sei assi che integra il lavoro degli altri sensori motore.
Ed è dotata di cornering ABS multimappa.

Vedi anche

Dei cinque riding mode, tre sono per l’utilizzo stradale: Commute, Dynamic e Individual (permette la personalizzazione dei controlli elettronici). Due sono invece quelli pensati per l’utilizzo in circuito: Challenge, indicato per sessioni in pista sfruttando al massimo, e Time Attack, la logica che permette ai piloti più esperti di personalizzare totalmente il setup dell’elettronica.

La gestione dei settaggi elettronici è facilitata dall’introduzione dei nuovi comandi elettrici al manubrio più ergonomici. La strumentazione adotta un pannello TFT a colori.

A presto, speriamo, per nuovi aggiornamenti

 

Articolo pubblicato il 21 agosto 2020 e aggiornato l'8 ottobre 2020

 

Aprilia RS 660 (2020 - 21)

Informazioni generali
  • Marca
    Aprilia
  • Modello
    RS 660
  • Allestimento
    RS 660 (2020 - 21)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • Fede1998
    7 febbraio 2021
    Aprilia RS 660
    Difetti? Avrei preferito un tachimetro più grande. Pregi? Per il mio tipo di utilizzo (passi di montagna soprattutto) è davvero perfetto, spinge tantissimo già ai bassissimi giri come l'MT 07 (a diff. di questa ha una spinta maggiore, ovviamente sono 2 potenze diverse) ed allunga davvero molto per un 2 cilindri. Il sound originale è ottimo, considerando che è omologata Euro 5. La triangolazione sella-pedane-manubrio è ottima per me (sono 1.66), data la mia altezza sto un pò più caricato sul davanti rispetto al motociclista medio. Sospensioni e freni ottimi.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Aprilia RS 660 (2020 - 21)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta