concept

Benda LF-01: dal concept alla produzione [AGGIORNATO]

La power cruiser cinese più vicina alla produzione. Prezzo d'attacco ma resta ancora da capire se verrà importata in Europa. Circolano intanto alcune foto di quella che sembrerebbe la versione definitiva
di Antonio Privitera
Benda LF-01: dal concept alla produzione [AGGIORNATO]
Vedi anche

Vi avevamo già parlato del concept Benda LF-01, un'inedita power cruiser a quattro cilindri che è stata mostrata dalla Casa cinese al Chongqing Motor Expo del settembre 2020.

La moto è dotata di un motore quattro cilindri di 680 cc raffredato a liquido capace di 97 cavalli a 12.000 giri più che sufficienti per accelerazioni in linea con l'estrazione della LF-01, il peso dichiarato è di 215, grazie anche al telaio in alluminio e, perlomeno nel concept mostrato, la dotazione è di prim'ordine con freni Nissin, ABS Bosch, un caratteristico faro a LED con presa d'aria integrata, strumentazione TFT e un'imponente gomma posteriore dalla sezione “monstre” di 310/35-18.

Come riportato dal sito cinese xcar.com, adesso il disvelo del modello definitivo denominato LFC 700 sembra avvicinarsi e la data del primo luglio 2021 fa capolino: vedremo quindi quanto, e se, il passaggio da concept a produzione possa aver influito nella linea senza compromessi e sulle dimensioni dello pneumatico posteriore che potrebbe ridursi ad un più accettabile 240, quale sarà il valore di coppia – molto importante su moto di questo segmento – e sopratutto il prezzo che si pensa possa orbitare nella forbice tra i 5000 e i 6000 euro, in Cina. Sarà forse possibile sapere anche gli eventuali piani di importazione in Europa, come la BD300 “Sporty” che è già importata in Italia dalla Zerotrenta Garage di Rovato (Brescia), e in quale misura l'importazione influirà sul prezzo finale di vendita.

Aggiornamento del 6 luglio 2021: circolano adesso in rete alcune foto di quella che potrebbe essere la versione definitiva della LFC700: il sito indiano bikedekho ha pubblicato in questi giorni alcune immagini che ritrarrebbero la nuova cruiser cinese. Sarebbero due le verisioni proposte, standard e a piena potenza e non sarebbero soltanto i cavalli erogata dal motore a fare la differenza ma anche la forcella e i freni (KYB e Brembo, rispettivamente, per la versione premium), oltre alla frizione assistita.

86 cavalli e 60 Nm contro 94 cv e 63 Nm, per due velocità massime molto diverse: 170 per la versione standard e 190 per quella a piena potenza del motore a quattro cilindri in linea.

Il sito Benda.cn non riporta ancora nulla, restiamo in attesa di conferme.

  • 1/11
  • 2/11
  • 3/11
  • 4/11
  • 5/11
  • 6/11
  • 7/11
  • 8/11
  • 9/11
  • 10/11
  • 11/11

Fonte e foto: xcar.com, bikedekho.com

Articolo pubblicato il 3 maggio 2021 e aggiornato il 6 luglio 2021

  • 1/2
  • 2/2
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta