• 1/2
  • 2/2
Anticipazioni

BMW R18 Transcontinental, e bagger, in dirittura di arrivo [Foto spia]

La serie R18 sta per allargarsi con la nuova granturismo Transcontinental. Due versioni praticamente definitive, GT e bagger, sono state viste su strada

Che il nuovo motore Big Boxer R18 serva da piattaforma per una nuova famiglia di moto classiche BMW è acquisito.
Ai modelli R18 e R18 Classic, già in vendita, si aggiungerà infatti fra non molto la R18 Transcontinental, una GT molto americana il cui nome è stato registrato l'anno scorso.

Che lo sviluppo sia a buon punto lo testimoniano le foto dei primi modelli in collaudo visti nei test su strada già a inizio 2020, quando circolava anche la versione Classic poi presentata a fine anno (vedi più sotto).

La Transcontinental si distingue dalla Classic per l'ampio cupolino dalle forme batwing, le borse laterali rigide, le ruote integrali e non a raggi (con l'anteriore da 19 pollici invece che da 16 pollici, la misura è da 19 sulla versione R18), il serbatoio di volume superiore, la sella unica grande, i parafanghi avvolgenti e la forcella meno inclinata.

Molto ricca è la strumentazione alloggiata nella semicarenatura e che oltre a quattro elementi tradizionali rotondi – più gli altoparlanti dell'impianto audio - comprenderebbe un grande schermo TFT simile a quello adottato dall'ultima R1250RT. Si nota inoltre il sensore radar anteriore, sopra al faro rotondo.

  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3

Nuove foto dei modelli beccati durante i collaudi, pubblicate da MCN, mostrano alcune novità rispetto ai precedenti avvistamenti.
Quella che è la granturismo Transcontinental si mostra innanzitutto molto più definita e con finiture curate che vedono largo impiego delle cromature (coperchi testate, custodie forcella e fregi vari).
Ha un'ampia sella comfort e compare anche il grande bauletto con lo schienale ergonomico per il passeggero. Che ha pedane ampie e ripiegabili ben distanti dalla sella.

Va ricordato che il nuovo telaio è posteriormente più lungo rispetto a quello della Classic proprio per sostenere il baule e la sella maggiorata. La sospensione posteriore prevede il mono centrale montato inclinato sotto la sella: è probabile che avrà la regolazione del precarico automatica.

Decisamente più definita anche la versione Bagger che prevede le sole borse rigide laterali, un profilo più basso della coda grazie alla sella più filante, finiture nere al posto delle cromature, assenza di deflettori paragambe e un cupolino meno alto (qui sotto i disgni di brevetto).

  • 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6
Vedi anche

Il motore Big Boxer raffreddato ad aria di 1.802 cc offre una coppia massima di oltre 16 kgm a soli 3.000 giri e la potenza di 91 cavalli a 4.750 giri. Il peso in ordine di marcia della R18 Classic, per avere un'indicazione, è di 365 kg, e il suo prezzo base è di 25.500 euro.

E' molto probabile che le nuove R18 saranno presentate entro quest'anno.

fonte immagini MCN

Bmw R 18 (2020 - 22)

Informazioni generali
  • Marca
    Bmw
  • Modello
    R 18
  • Allestimento
    R 18 (2020 - 22)
Vai alla scheda tecnica
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Bmw R 18 (2020 - 22)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta