Brevetti

Brevetto Honda, dalla Formula 1 alla Superbike

Una soluzione di scuola F1 applicata a un motore sportivo e brevettata da Honda. Punta all'incremento del rendimento termodinamico e quindi delle prestazioni. Ma serve anche a ridurre consumi ed emissioni
di Maurizio Gissi
Brevetto Honda, dalla Formula 1 alla Superbike

Honda ha depositato un brevetto motoristico che attinge alla tecnica di Formula 1 e che punta ad aumentare il rendimento termodinamico e a ridurre i consumi.

Il concetto può essere applicato in funzione di contenimento delle emissioni, oppure per incrementare le prestazioni. Il fatto che sia stato trattato su una moto che ricorda l'ultima CBR1000RR Fireblade propende per una applicazione di tipo sportivo.

Come è noto, la combustione completa si ha con un determinato rapporto fra comburente e carburante, ovvero fra l'aria aspirata (che contiene appunto l'ossigeno) e la benzina. E' il famoso rapporto stechiometrico, che i manuali di ingegneria ci spiegano essere di 14,7 kg di aria per 1 kg di benzina.

Quando si ha un eccesso di carburante si ha la cosiddetta miscela grassa (o ricca), se l'eccesso è d'aria si ha invece una miscela magra.

Generalmente i motori girano con miscele ricche per mantenere più basse le temperature in camera di combustione ed evitare l'insorgere di detonazioni, con gli inevitabili danni ai pistoni.
Le miscele magre riducono le emissioni, i consumi e in una certa misura possono aumentare le prestazioni.

Nella produzione di serie, Honda già nei primi anni Settanta aveva sviluppato un sistema di combustione controllata sui motori d'auto (il sistema CVCC), ma è nei moderni motori di Formula 1 che l'accensione in precamera ha conosciuto lo sviluppo più spinto: ha permesso di far funzionare i motori con miscele più magre e con rapporti di compressione più elevati, aumentando quindi le prestazioni senza penalizzare l'affidabilità e i consumi.

In pratica, la candela accende una prima piccola porzione di miscela (più ricca di benzina) in una precamera prossima alla candela stessa, e quella miscela accende a sua volta il resto della miscela aria-benzina più magra senza rischiare la detonazione.

  • 1/5
  • 2/5
  • 3/5
  • 4/5
  • 5/5

Il brevetto Honda, pubblicato da Ben Purvis su Bennetts.co.uk, si avvantaggia inoltre del doppio iniettore per cilindro (che in F1 è vietato) in un sistema di iniezione mista diretta e indiretta.

In pratica, il primo iniettore agisce tradizionalmente a valle della valvola a farfalla nel condotto di aspirazione, mentre il secondo iniettore opera in una precamera arricchendo la miscela fresca aspirata e compressa. 

La precamera è a ridosso della candela, sopra quella di combustione principale. Le due camere sono messe in comunicazione da un otturatore rotante azionato dalla catena di distribuzione. L'otturato ha dei fori di diversa misura e orientamento, in modo da gestire i passaggi dei gas freschi e innescati dalla scintilla durante le diverse fasi.


Quali applicazioni avrà questo brevetto non lo sappiamo, ma la Formula 1 una strada l'ha nel frattempo segnata.

fonte bennetts.co.uk

Honda CBR 1000 RR-R Fireblade SP (2020 - 21)

Informazioni generali
  • Marca
    Honda
  • Modello
    CBR 1000 RR
  • Allestimento
    CBR 1000 RR-R Fireblade SP (2020 - 21)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • Alessandro.Tecce
    23 marzo 2021
    Equilibrata e attraente
    Moto dalle forme esaltanti ed ancora "attuali ". Facile da guidare e, nonostante dimensioni e peso, maneggevole e gradevole da guidare. Non il massimmo della sportività, equilibrata per un uso prevalentemente stradele con saltuarie uscite in pista.
    Leggi di più
  • fabyo80
    2 febbraio 2021
    Honda CBR 1000 RR Fireblade
    Moto facile da guidare che non ha mai dato un problema.
    Leggi di più
  • gabrieleboatto1
    29 gennaio 2021
    Honda CBR 1000 RR Fireblade
    Moto impeccabile originale in ogni sua parte unico proprietario pochi chilometri tenuta in maniera maniacale.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Honda CBR 1000 RR-R Fireblade SP (2020 - 21)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta