• 1/3
  • 2/3
  • 3/3
Racing

Dalla HRC la nuova Honda CBR600RR Race base model

Partendo della nuova versione della quattro cilindri Honda, HRC ha allestito le CBR600RR da gara che fornisce ai piloti privati

Va ad aggiungersi a Yamaha R6 e Kawasaki ZX-6R la nuova versione Honda CBR600RR lanciata il 21 agosto in Giappone.

Una CBR rivista nell'estetica (sono arrivate anche le ali aerodinamiche), nella dotazione elettronica e parzialmente nel motore. Sarà in vendita in Giappone dal 25 settembre, ma – almeno per il momento – di esportazione, Europa compresa, non se ne parla.

La HRC ha intanto allestito la versione pronto gara, che vi avevamo mostrato qui, una “Race base model” dedicata alle competizioni.
E' quello che l'emanazione racing di casa Honda fa da molti anni per diverse moto di serie alle quale sono riservate le gare per le derivate.

Oltre alle parti necessarie all'omologazione su strada, la CBR600RR è stata spogliata di alcune componenti per alleggerirne il peso. E soprattutto ci sono alcuni cambiamenti nella dotazione tecnica.

C'è una nuova centralina ECU con cablaggio ridotto (perché mancano ad esempio l'impianto luci o il sensore sul cavalletto), l'ìmpianto frenante anteriore ha una nuova pompa con corsa regolabile della leva da remoto, tubazioni in treccia e dischi di maggiore spessore.

Vedi anche

La forcella ha un kit dedicato e cambia l'ammortizzatore posteriore con relativo leveraggio, ci sono lo scarico racing, il radiatore di raffreddamento maggiorato da corsa, l'acceleratore rapido e la strumentazione per impostare la mappatura di iniezione.

La moto sarà disponibile da fine gennaio 2021 e subito dopo sarà in vendita anche un kit di componenti; i prezzi di moto completa e kit non sono stati ancora comunicati.

fonte HRC

Honda CBR 600 RR ABS (2012 - 16)

Informazioni generali
  • Marca
    Honda
  • Modello
    CBR 600 RR
  • Allestimento
    CBR 600 RR ABS (2012 - 16)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • marco granata
    6 marzo 2020
    Honda CBR 600 RR ABS
    Honda: affidabilità ed equilibrio. Per essere una super sportiva può essere un primo passo per un corso in pista o per imparare a comunicare in modo sincero e senza filtri con la vostra moto. Perdona, soprattutto nell’uso stradale, da moltissima confidenza nell’uso medio, vi sembra di essere diventati più bravi a guidare, ma il limite della moto è ancora assai lontano. Tappa obbligatoria e tutta da assaporare prima del passaggio alla sorellona. Fidatevi, godetevi prima questa, esaurite tutto ciò che ha da dire. Non vi deluderà. L’abs SERVE per uso stradale, specie quando le prime volte che la portate al limite vi darà quella sicurezza ulteriore. A me ha salvato 3 volte da brutte situazioni. La migliore per un uso stradale ed un ottimo punto di partenza per la pista. Quando e se vi stancherete di questa sarete pronti per la millona! Ps.questa moto è l’ultima 600 ss prodotta da Honda. Non svendetela. L’allestimento ABS soprattutto. Ce ne sono poche e fanno gola agli appassionati.
    Leggi di più
  • teomagni92
    16 aprile 2018
    Honda CBR 600 RR ABS (2012 - 16)
    Mi sono trovato bene come prima moto.Ottima per iniziare.Potente ma il 4 cilindri non tradisce.
    Leggi di più
  • Renzi gas
    12 febbraio 2018
    CBR 600 RR ABS
    Guidabilità davvero top, motore facilmente gestibile, la consiglio a tutte le persone che si vogliono avvicinare alla velocità
    Leggi di più
Moto usate
Leggi anche
Altre info Honda CBR 600 RR ABS (2012 - 16)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta