• 1/8
  • 2/8
  • 3/8
  • 4/8
  • 5/8
  • 6/8
  • 7/8
  • 8/8
epoca

Harley Davidson Police Servi-Car: un raro esemplare del 1949 all'asta

Moto del genere erano usate nelle città americane per dirigere la mobilità urbana: ora questa potrà far bella mostra di sè nei raduni
di Umberto Mongiardini

Da sempre le moto simbolo della polizia statunitense sono notoriamente le Harley-Davidson (ma negli anni settanta anche Moto Guzzi V7 e Kawasaki quadricilindriche furono ampiamente utilizzate, NdR), e così spunta tra i cataloghi delle aste di RM Sotheby’s uno splendido esemplare di settant’anni fa. Non si tratta di una semplice moto però, bensì di una ben più rara
Servi-Car, un trike utilizzato da inizio anni ’30 a metà anni ’70.

A differenza delle versioni a due ruote, la servi-car trovava il proprio impiego all’interno delle città nella gestione del traffico e dei parcheggi e non sulle lunghe e dritte autostrade a stelle e strisce.

Il motore a valvole laterali da 750 cc risale al 1929, e presenta una grande alettatura per il raffreddamento che consente così di poter procedere a basse velocità nel traffico cittadino, dissipando in maniera ottimale il calore prevenendo il surriscaldamento dello stesso.

I cerchi delle tre ruote sono a raggi e, non potendo lasciare nulla al caso, la distanza tra le ruote posteriori era stata pensata per combaciare con quella della maggior parte delle auto dell’epoca, così da poter sfruttare le tracce in situazioni di neve. La Servi-Car condivideva un'altra caratteristica con le altre moto della polizia, ovvero l’acceleratore spostato a sinistra in modo tale da consentire l’utilizzo del braccio destro, e anche il cambio era spostato sul lato opposto.

A differenza delle moto normali, ovvero col posto dietro la sella del motociclista, c’era spazio per riporre diversi attrezzi e materiale vario all’interno del capiente “bagagliaio” con serratura.

 

 

In questo specifico caso, il retro della moto riporta il logo del Dipartimento di Polizia di Oakland, assieme al famoso motto “Servire e Proteggere”, mentre all’anteriore sono presenti i lampeggianti rossi e la sirena.

Anche se ci sono in giro alcune repliche di questi veicoli, questo è originale e, come riporta la Casa d’aste, dovrebbe essere stata acquistata nuova dal Dipartimento di Polizia di Oakland, in California. Questo splendido mezzo ha avuto un posto d’onore all’interno della collezione privata di Steven Saslow per 25 anni, e nel marzo del 2011 è stata venduta ad un altro proprietario. Tuttavia, prima di essere acquisita dall'attuale proprietario, l'Harley è stata restaurata da Gary e Bob DeVincent a Provo, nello Utah, con lavori si alla carrozzeria, che risulta impeccabile, e alla meccanica.

Sicuramente, ad un raduno del marchio questa moto potrebbe avere una posizione di rilievo data la sua provenienza e la propria bellezza.

 

Photo Credits: RM Sotheby's

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta