custom

Headbanger protagonista al Motor Bike Expo 2012

Headbanger esporrà la gamma moto 2012 e l’intera collezione abbigliamento e accessori a Verona con uno stand al Padiglione 1. Non mancheranno la birra Old School Ale, le Groupies e tanta musica rock
di Moto.it
Headbanger protagonista al Motor Bike Expo 2012

Dopo i successi ottenuti a Eicma con la presentazione a pubblico e stampa di una straordinaria gamma custom 2012, Headbanger Motor Company è pronta per affrontare una nuova stagione ricca d’impegni nazionali e internazionali che vede quale primo appuntamento ufficiale il Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio, evento dedicato agli appassionati del mondo custom dove la Casa motociclistica milanese esporrà al padiglione 1, espressione a 360 gradi del mondo Headbanger.
 

Allo stand Headbanger sarà possibile ammirare le moto della gamma 2102 tra cui Hollister, High Flyin’, Foxy Lady ‘Bobber Edition’, Gypsy Soul, Summertime e Woodstock Boogie. Ci saranno anche le Hollister in versione Size S (slim) e Size L (long), 100% street legal e omologate Euro 3. E per la gioia dei più attenti e appassionati non mancheranno la Pearl with Love, tributo alla grande cantante americana Janis Joplin, e Roll me Away, il trike firmato HB. Per i più sofisticati Headbanger esporrà la Morning Sunrise, moto simbolo della nascita della sua straordinaria avventura.
 

A completare un’esposizione ricca di colori, suoni e immagini evocative del mondo anni ‘60/’70 dal quale Headbanger trova la sua grande ispirazione, lo stand sarà caratterizzato da un grande spazio espositivo dove tutti gli appassionati potranno ‘toccare con mano’ e acquistare direttamente i capi della collezione abbigliamento e accessori HB 2012: t-shirt, felpe, camicie, cashmere, portachiavi, portadocumenti, buff, cappellini, pin…e tanto altro ancora. E non mancherà uno spazio dedicato alla birra Old School Ale-Primitive Bikers Beer.
 

Allo stand Heabdanger non poteva mancare la musica. A Verona, infatti, lo stand HB ospiterà i Red House, la band composta da tre elementi di grande esperienza quali Guido Block (basso e voce), Pierluigi Ferrari (chitarra) e Sergio Pescara (batteria), ad interpretare nella giornata di sabato i brani più noti del mitico Jimi Hendrix… e nemmeno le spettacolari coreografie delle oramai famosissime e apprezzate Groupies Headbanger.

Leggi anche
  • 1/3
  • 2/3
  • 3/3
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta