KTM 125 Duke e 390 Duke. Gli aggiornamenti per il 2021
Novità 2021

KTM 125 Duke e 390 Duke. Gli aggiornamenti per il 2021

Si aggiornano le naked KTM nelle loro versioni 2021. Motori in linea con la normativa Euro 5, colorazioni e grafiche nuove, e si amplia l'offerta PowerParts

Sono state presentate le versioni 2021 delle naked KTM di cilindrata più piccola, parliamo della 125 Duke (per anni l'ottavo di litro più venduta in Italia) e della 390 Duke. Entrambe si ispirano nello stile alla potente 1290 Super Duke R e sono la porta di ingresso al mondo delle moto stradali austriache.

La Duke 125 sarà disponibile a partire da questi mese al prezzo di 5.140 euro franco concessionario. Esteticamente si fa notare per le due nuove colorazioni: Silver e Black con nuova grafica.
La Silver vede il grigio in contrasto con l'arancione del telaio a traliccio e i cerchi ruota scuri, mentre la versione nera mette in risalto le grafiche più aggressive e i cerchi arancioni assieme al telaio che è sempre in arancione.

  • 1/7
  • 2/7
  • 3/7
  • 4/7
  • 5/7
  • 6/7
  • 7/7

Il motore monocilindrico ha ricevuto l'omologazione Euro 5 ed eroga la potenza “codice” di 11 kW (15 cavalli) a 9.500 giri. Grazie al serbatoio da 13,4 litri l’autonomia può raggiungere i 300 km.

La ciclistica verde sul noto telaio a traliccio in acciaio leggero abbinato a sospensioni WP (con precarico del mono posteriore regolabile) e cerchi pressofusi in lega da 17” pollici. L’impianto frenante BYBRE ( con ABS a due canali)n vede il disco anteriore da 300 mm con pinza radiale a doppio pistoncino e il disco posteriore da 200 mm abbinato a una pinza a singolo pistoncino.
Il peso non è stato ancora annunciato ma ricordiamo che la versione 2020 ha un dato dichiarato di 137 kg a secco.

Duke 390

Anche la rinnovata 390 Duke sarà disponibile a partire dal mese di gennaio nelle concessionarie ufficiali, al prezzo di 6.100 euro f.c.
Le novità estetiche riguardano unicamente colorazioni e grafiche (come sulla 125 è stato ridisegno il puntale davanti al motore) e la 390 è disponibile ora in Silver e White. La prima vede i convogliatori grigi del serbatoio abbinarsi al telaio e ai cerchi verniciati in arancione (e al telaietto reggisella nero), mentre la versione bianca ha telaio e cerchi neri con il telaietto posteriore verniciato di bianco.

  • 1/7
  • 2/7
  • 3/7
  • 4/7
  • 5/7
  • 6/7
  • 7/7

Guidabile con la patente A2, la Duke 390 monta il noto monocilindrico con distribuzione bialbero e quattro valvole aggiornato secondo la normativa Euro 5. La potenza dichiarata è confermata in 44 cavalli a 9.500 giri, mentre il peso a secco resta inferiore ai 150 kg.
L'erogazione è gestita da un corpo farfallato da 46 mm azionato da un sistema ride by wire.

La frizione è di tipo antisaltellamento, l’ABS ha di serie la modalità Supermoto, mentre è un optional il Quickshifter+.
L’impianto frenante è BYBRE con disco singolo anteriore da 320 e pinza radiale. Le sospensioni WP prevedono la nota forcella rovesciata a cartuccia aperta da 43 mm e il mono regolabile nel precarico della molla; le ruote da 17 sono gommate 110/70 e 150/60.
Il display TFT per la strumentazione mostra le informazioni utili e grazie al sistema KTM My Ride collegato al proprio smartphone è possibile gestire le telefonate in entrata e la playlist musicale preferita senza staccare le mani dal manubrio.

Recensioni
  • valo.des1999
    30 novembre 2020
    Ktm 125 duke
    Vendo duke 125 2014. Sono il secondo proprietario. La moto ha solo 16000km, tagliando dei 15000km appena fatto (con ricevuta e lavori effettuati) catena, corona e pignone appena sostituiti. La moto presenta qualche graffio al livello degli adesivi (in foto). Scarico arrow con omologazione.
    Leggi di più
  • Teto95
    20 novembre 2020
    125 super
    Senza dubbio una delle migliori moto, se non la migliore nella categoria 125. Ottima come prima esperienza sulle due ruote, ed avendo quasi tutti i parametri di potenza al massimo di quanto previsto per i 125, si presta bene come moto per imparare per poi passare magari a cilindrate più sostanziose. Per quanto riguarda la mia esperienza mi sono trovato benissimo sia in città sia per uscite più lunghe. Sono riuscito anche ad uscire con persone che magari erano in possesso di moto più potenti come cilindrata (cosa che con altri 125 magari non si può fare).
    Leggi di più
  • Simone Tomei
    17 novembre 2020
    KTM 125 Duke ABS
    Moto perfetta per la parente a1 , sembra più leggera dei suoi 145kg , motore brillante sopra i 4000 giri.
    Leggi di più
  • paolo63du
    16 gennaio 2021
    Ktm duke 390
    Per essere una moto A2 il motore dice tanto aiutato dai rapporti della casa che io non cambierei perchè accorciarli ulteriormente causerebbe un aumento dell'effetto on off che farebbe odiare a chiunque i giri in città e gli spostamenti autostradali per le vibrazioni e i giri del motore (ho provato per credere). La frenata è insieme al motore il punto forte della ktm, (ma io ho preso delle pastiglie più performanti delle originali), l'abs interviene solo quando deve e non c'è tutta quella tecnologia che ormai si trova in tutte le moto nuove (qui tutto è permesso senza i controlli) . Le sospensioni sono diciamo particolari; contento delle forcelle anche nelle frenate sono ben settate per me ktm ha fatto un ottimo lavoro ma anche se nelle strade di montagna abbastanza lisce (a patto che le troviate) amerete il mono se passate su strade un poco sconnesse o dio nn voglia pesiate sugli 80kg e vogliate caricare qualcuno che pesa altrettanto vi darà un sacco di problemi anche col precarico al massimo nel primo caso ne risentirà il vostro fondoschiena, nel secondo e peggiore arriva a fine corsa ... fate voi le conclusioni impianto elettrico diciamo che ho aperto la moto e come per le saldature mi aspettavo di meglio e in effetti un paio di problemi li ho avuti sulla parte elettrica, anche se ho risolto facilmente ho aggiunto qualche corrugato e delle spiraline qua e là perchè non tutti i cavi sembrano al riparo diciamo. bene dette tutte le cose negative possibili e penso sia vero XD perchè la amerete; è facile da guidare soprattutto per chi è alle prime armi con l'indicatore della marcia inserita per i neofiti davvero utile, la frenata aiuta a salvarsi da situazioni spiacevoli all'inizio e poi anche grazie al peso a colmare un pò il gap dei cavalli con moto di cilindrata superiore finchè si rimane sul misto stretto (il suo terreno ideale) è difficile trovare qualcuno che riesca a infastidirla davvero, propio nel misto stretto il mono e la sella che potreste odiare in altri momenti saranno particolarmente graditi insieme al cambio molto veloce e preciso negli innesti. Ultima ma non ultima cosa gradita anche se ha solo 10 lt di serbatoio consuma davvero poco (alle volte anche 30 con un litro ma è comunque davvero difficile farla scendere sotto i 25)
    Leggi di più
  • Luca344
    17 dicembre 2020
    KTM 390 Duke ABS
    Moto tuttofare, semplice, affidabile, economica, ideale per prendere confidenza con le moto.
    Leggi di più
  • caianiellogianmarco
    19 novembre 2020
    KTM 390 Duke ABS
    Scelta come prima moto, molto bella esteticamente, agile nel traffico e pronta sulle strade ad alto scorrimento in un percorso pieno di curve da il meglio di se sound ottimo anche senza cambiare il terminale di scarico qualche vibrazione superati i 110 km/h facile da guidare.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta