• 1/5
  • 2/5
  • 3/5
  • 4/5
  • 5/5
Special

Moto Guzzi V9 Rhapsody in Blue. La café racer di Arctos

Dal preparato svizzero Arctos questa café racer su base Guzzi V9. La si è già vista anche a Monza per The Reunion, ma ritorna ora perché con la recente Panigale 442Corse forma una coppia agli antipodi
di Maurizio Gissi

Pochi giorni fa vi abbiamo scritto della Ducati 1199 Panigale 442Corse realizzata dalla svizzera Arctos. Si tratta di una iper sportiva che punta tutto sul contenimento del peso.

Dello steso customizzatore è la Moto Guzzi Rhapsody in Blue che vi mostriamo ora.
Anzi, a dire il vero la formazione Arctos si è composta proprio quando Ulfert Janssen della Gannet Design si è rivolto a Stefan Fuhrer (di Fuhrer Moto) per costruire questa special nel 2018. Stefan è stato in passato meccanico di Dominique Aegerter e Tom Lüthi

La V9 Racer Rhapsody in Blue non è infatti una novità. Chi è stato a Monza per The Reunion, o magari si spinto fino al Wheels and Wave o ad assistere a Glemseck 101 nel 2019 l'avrà già vista dal vero.
Ma abbiamo pensato di riproporvela perché assieme alla ricordata Panigale forma una coppia molto assortita.

Base di partenza una V9 Roamer del 2016 e l'ispirazione è stato il mondo café racer anni Settanta con la relativa eliminazione delle parti superflue. Il serbatoio è quello di una V7, la coda/sella è stata rifatta (in lamiera di alluminio) e il motore ha abbandonato l'iniezione elettronica per una coppia di carburatori Keihin che respirano liberi. Gli scarichi sono con collettori artigianali e silenziatori Leo Vince GP Pro.

Dopo aver modificato il telaio, è stata montata una forcella Ohlins con piastre di sterzo lavorate dal pieno. Le pedane sono di CNC Racing, il manubrio di ABM, i pulsanti elettrici al manubrio di Jetprime, fari e frecce di Highsider e Daytona.
Altre componenti elettriche sono di Motogadget e le ruote a raggi da 18 pollici sono di Kineo (la posteriore è coperta da due gusci di alluminio); gli ammortizzatori degli Ohlins Blackline.

La particolare verniciatura gioca con l'alluminio spazzolato, coperto dal trasparente che così acquista brillantezza, e il blu intenso del gruppo sella-codino e dei coperchi della distribuzione sulle teste.

Moto Guzzi V9 Roamer (2016 - 18)

Informazioni generali
  • Marca
    Moto Guzzi
  • Modello
    V9
  • Allestimento
    V9 Roamer (2016 - 18)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Moto Guzzi V9 Roamer (2016 - 18)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta