• 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6
Corsi

Nino Shurter, olimpionico MTB, alla Fasola School

Due campioni della MTB sono approdati alla Fasola School per carpire i segreti dell’enduro . Entrambi in sella ad una ktm exc 350, hanno partecipato ad un corso personalizzato all’Isola d’Elba
di Moto.it
Vedi anche

Appassionato di offroad, ha approfittato dello stop ciclistico per dedicare qualche giorno, alla specialità a loro preferita : l'Enduro. Nino Shurter campione mondiale ed olimpionico di MTB, da solo 3 anni e’ diventato un amatore del fuoristrada a motore . Proprio con la Fasola School è salito in sella ed in poche lezioni, e’ entrato nello spirito giusto che la moto da enduro può offrire: velocità, potenza, adrenalina e libertà.

Nino affronta ogni sport come una sfida ed anche per quanto riguarda l’enduro, cercare di oltrepassare il suo limite, e’ cio che gli dà più soddisfazione. Non disdegna i tratti “ hard “ anzi il suo carattere tenace e la sua indole un po' testarda, lo portano ad incaponirsi, a provare e riprovare finché non riesce a salire e a raggiungere l'obiettivo prefissato. La discesa poi e’ il suo pane. 

Alla domanda come ti sei trovato, ha risposto: "Ancora una volta ho imparato particolari  importanti che immediatamente hanno elevato il mio livello tecnico. Quello che mi e’ rimasto piu impresso e’ come Fabio abbia saputo adattare al mio stile di guida, particolari che mi hanno fatto salire di un altro “ step". Abbiamo lavorato sulla gestione del motore e della frizione ..ed e’ per questo che già al secondo giorno, ho affrontato salite e scalini per me impensabili". 

Con il crescere della fluidità in sella e della padronanza del mezzo emergono sensazioni più raffinate ed è possibile fare un paragone con il mondo che conosce benissimo, quello della MTB: "L'aspetto in cui le due specialità si avvicinano di più sono sicuramente le discese; sia dal punto di vista della tecnica che dalla scelta delle linee". 

Nino ormai è un appassionato di due ruote a motore e anche nella vita di tutti i giorni sale spesso in sella e guida una KTM 790 Duke. Per quanto riguarda il fuoristrada, dopo questa esperienza è già pronto per tornare: "non vedo l'ora di poter migliorare ancora di più grazie alle tue indicazioni preziose!" 

A questo punto non ci resta che aspettare  la prossima volta per capire quali altri step la scuola riserverà.

 

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta