enri on the alps

Speciale abbigliamento da moto: in viaggio con KLIM

Abbiamo attraversato mezza Europa in sella a una BMW F850GS Adventure per raccontarvi com'è fatto e come va l'abbigliamento di KLIM, azienda americana leader nella produzione di capi per motociclisti
di Enrico De Conti

Klim è un'azienda che produce abbigliamento tecnico per sport motoristici, fondata nel 1999 in Idaho, Stati Uniti.
Negli ultimi anni si è specializzata nella realizzazione di capi per moto, ed è approdata in Europa due anni fa, grazie alla ditta austriaca Seven, che ne cura l'immagine e aiuta nella ricerca e sviluppo per il mercato europeo. E proprio in Austria siamo andati per provare la linea Klim Adventure e touring.
Seven ha organizzato un tour denominato "Senza Confini": colazione in Austria, pranzo in Slovenia e cena in Italia. Ci ha accompagnati in questa avventura la BMW F850GS Adventure, gommata con le Metzeler Karoo 3.

Enrico sulla GS850 Adventure in Slovenia
Enrico sulla GS850 Adventure in Slovenia

Sulle Alpi con KLIM

Ore 8:00 Quartier generale di Seven a Villach (Austria)
Winfried Kerschhaggl, fondatore dell'azienda sopracitata, ci accoglie nei suoi uffici, in una tipica casa austriaca completamente restaurata, dove ci viene servita una colazione tipica del posto. A seguire ci viene presentata la linea di abbigliamento moto, scegliamo i completi e via, si parte!

Ore 11:30 Lago di Pramollo (confine Austria-Italia)
Il clima è fresco e subito si apprezzano le doti isolanti dell'abbigliamento Klim. Saliamo di quota fino ad arrivare al Lago di Pramollo. Ci beviamo un bel caffè mentre ammiriamo il panorama, che qui è da togliere il fiato. 

Ore 14:00 Kranjska Gora (Slovenia)
Scendiamo da Pramollo, ed entriamo in Slovenia.
La temperatura si alza, la mia giacca in gore-tex, modello Latitude, ha numerose prese d'aria che consentono una ventilazione ottimale. I pantaloni modello Kodiak, anch'essi in gore-tex, mi tengono fresche anche le parti del corpo a contatto con la sella, grazie ad aperture su fronte e retro che permettono all'aria di entrare, catturare l'umidità e uscire.
Il pranzo, tipico Sloveno, ci dà l'opportunità di cambiarci e testare altri capi che vengono  trasportati dal furgone di supporto.

Ore 16:30 Lago del Predil (confine Italia-Slovenia)
Si sale al Lago del Predil, la temperatura sfiora i trenta gradi: indosso la giacca Marrakesh, realizzata in cordura, leggera ma allo stesso tempo protettiva, che segue perfettamente tutti i miei movimenti. Non la sento neanche addosso.

Ore 20:00 Monfalcone (Italia)
Il nostro tour si conclude a sera inoltrata. Abbiamo raggiunto il mare. Nei chilometri che hanno preceduto l'arrivo alla città italiana il clima si è fatto più fresco. Il mio corpo ha mantenuto una temperatura ideale durante tutto il giorno, grazie anche alla maglia intima in merino modello Teton. La particolare composizione di questo capo ha saputo scaldarmi al freddo e rinfrescarmi al caldo. 
È ora della cena tipica italiana: sorrido, mi sono divertito, l'abbigliamento Klim è talmente ben progettato che mi sono dimenticato di averlo addosso. La scelta della moto, una BMW F850GS Adventure, si è rivelata vincente. Comoda grazie a una sella ampia, una protezione aerodinamica notevole e sospensioni sempre pronte a copiare l'asfalto in modo ottimale.

  • 1/16
  • 2/16
  • 3/16
  • 4/16
  • 5/16
  • 6/16
  • 7/16
  • 8/16
  • 9/16
  • 10/16
  • 11/16
  • 12/16
  • 13/16
  • 14/16
  • 15/16
  • 16/16
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta