Vendite UK a +10%. La R1250GS Adventure è prima fra le maxi
Mercato Europa

Vendite UK a +10%. La R1250GS Adventure è prima fra le maxi

Un 2021 chiuso nel Regno Unito con le vendite di moto e scooter a +10,2%: è l'anno migliore dal 2016. A dicembre si conferma la R1250GS Adventure come più amata fra le maxi, mentre la Yamaha R7 è prima fra le medie
di Maurizio Gissi

Buone notizie da oltre la Manica per quanto riguarda le vendite motociclistiche del 2021, mai così alte dal 2016.

E' pur vero che a dicembre c'è stata una caduta del 23% (del 24% se si considerano anche i ciclomotori e i tre ruote) ma questo ha a che fare con il +58% registrato a dicembre del 2020 per effetto rimbalzo post lockdown.
Tanto che le 5.988 vendite complessive di dicembre 2021 superano comunque del 20% quelle di dicembre 2019.

Più interessante è quindi guardare all'intero 2021 per osservare che le vendite sono salite a 114.371 unità complessive, significa un guadagno del 9,3% sul 2020 e del +6,5% sul 2019. Nel 2021, per fare un paragone, le vendite delle automobili sono aumentate appena dell'1%.

Considerando poi che i ciclomotori hanno chiuso il 2021 con una leggera perdita (-1,2% per poco più di 7.000 registrazioni annue) allora il segmento degli oltre 50 cc ha ottenuto un +10,2% con 106.355 vendite.
Di queste, 26.154 sono state le vendite degli scooter (+17,5%), mentre le moto sono state 80.201 (+8%).

Le naked hanno rappresentato la fetta maggiore (24.398) e sono aumentate del 4,2%. Ma in termini di crescita sono andate meglio le Adventure (+19,6% grazie a 19.761 vendite) e le modern classic (+10,8% e 10.717 esemplari).

La parte più consistente del mercato è rappresentata dai modelli dai 51 ai 125 cc, che sono stati 40.664 (la metà del totale) e sono cresciuti del 4,5%.
Con volumi del tutto simili, poco meno di 22.000 unità, ci sono poi modelli da 126 a 650 cc (aumentati del 9,5%) e quelli da 651 a 1.000 (+11,2%). Circa 19.500 le oltre 1.000 di cilindrata per un +9,8%.

Vedi anche

Buona parte del successo delle moto, e degli scooter, di piccola cilindrata viene dalla migliore risposta alla mobilità individuale, e dalla diffusione del delivery, unita alla facilità di accesso nelle zone più trafficate e alle Clean Air Zone che si stanno sempre più diffondendo.

Anche per questo motivo si è registrata una buona crescita delle vendite dei modelli elettrici, balzate nell'ultimo anno da 2.450 a 6.030 unità.

L'associazione dei costruttori britannici MCIA non ha fornito l'elenco dei modelli più venduti del 2021.
A dicembre, però, si sono segnalate fra le 125 la Honda CBF125, fra le medio piccole la Royal Enfield Meteor 350, tra le medie la Yamaha R7 e fra le maxi la BMW R1250GS Adventure.
Quest'ultimo modello, assieme alle Royal Enfield 350 e 650, alla Triumph Trident 660 e alla Yamaha Tracer 9, si è in ogni caso segnalato più volte in testa alle vendite mensili.

Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta