8,5
Voto della redazione
video prova

Moto Guzzi V85TT Centenario TEST: vi raccontiamo come va la versione euro 5

Prime impressioni di guida per la Moto Guzzi V85TT Centenario del 2021. Arrivano i cerchi tubeless a raggi, aumentano i riding mode e il motore diventa Euro 5: perde 4 cavalli, ma guadagna una spinta migliore sotto i 4.000 giri
di Andrea Perfetti

Come va l'euro 5

Prime impressioni di guida per la Moto Guzzi V85TT Centenario del 2021. Arrivano i cerchi tubeless a raggi, aumentano i riding mode e il motore diventa Euro 5. Perde 4 cavalli (da 80 a 76), ma guadagna una spinta migliore sotto i 4.000 giri.
Questo è il primo test della V85TT: torneremo a parlarvi di lei in una comparativa dettagliata molto presto, ma intanto andiamo a raccontarvi come va la V85TT. 
Vi diciamo subito che la Moto Guzzi non ha assolutamente stravolto la sua V85TT, una maxienduro dallo stile classico - come amano definirla a Mandello - ma dal comportamento dinamico efficace ed equilibrato. Su strada è sempre lei, grazie alla seduta bassa (83 cm da terra) e alla totale fiducia che infonde il telaio e il suo ottimo avantreno. Hai i cerchi a raggi (finalmente tubeless) da 19 pollici davanti e 17 dietro, con la forcella regolabile Kayaba che fa affondare poco l'avantreno quando si azionano gli ottimi Brembo, che mordono dischi da 320 mm con montaggio flottante.
In sella si sta comodi. Il motore a V raffreddatto ad aria non scalda troppo e ha mantenuto un bel timbro di scarico anche con l'euro 5. Ottimo il confort per pilota e passeggero della sella, mentre le vibrazioni si fanno sentire sul manubrio in modo evidente quando si superano i 7.000 giri. Un regime - a dirla tutta - poco consono al carattere del motore di 853 cc della Guzzi.
La V85TT del test (nella elegante colorazione Centenario) perde qualche cavallo (da 80 a 7.750 giri a 76 a 7.500 giri), ma migliora nella coppia massima (da 80 a 82 Nm a 5.000 giri). Soprattutto il lavoro sull'iniezione e sulla distribuzione ne migliora la resa sotto i 4.000 giri. La precedente V85TT era infatti regolare fino a questo regime, ma non prontissima, salvo poi riprendere con piglio quasi sportivo. Ora la spinta è più corposa ai bassi e viene naturale passare al rapporto superiore sempre prima dei 6.000 giri. Il bicilndrico di Mandello non conquista ovviamente per la sua potenza massima, ma piace - e non poco - la sua personalità ai medi. Il cambio a 6 marce e la frizione sono morbidi e precisi, al pari della trasmissione finale ad albero.
La Moto Guzzi V85TT ora dispone di ben 5 mappe motore, con la Sport che rende la risposta più pronta, e con la Off-road che regola il controllo di trazione, lasciandolo meno invasivo sui fondi con poca aderenza.
L'autonomia garantita dai 23 litri del serbatoio è sempre ottima, con consumi medi nella guida fuori città vicini ai 20 km/l (persino meglio se non si ha troppa fretta). In autostrada è invece migliorabile la protezione dall'aria, discreta fino a 130 km/h. Appena sufficiente oltre.

Le finiture della centanario sono molto belle, anche rapportate al prezzo di 12.090 euro. I comandi sono in allumunio, la sella ha il logo cucito a regola d'arte e le verniciature del motore sono inappuntabili. La strumentazione TFT è chiara e ha un bel design, ma è un po' troppo piccola. Belli e funzionali i blocchetti elettrici. 
 

Le cose da sapere sulla nuova Moto Guzzi V85TT

Due versioni (quasi tre)
Innanzi tutto è offerta in due versioni, standard Travel. La standard è in vendita a 11.890 euro  nella colorazione nero Etna. Se invece la volete nelle due nuove varianti cromatiche Evocative Graphics in giallo Mojave oppure in rosso Uluru, il prezzo è di 11.940 euro  (il modello 2020 costa 11.620 euro), mentre la versione V85 TT Travel è in vendita a 13.140 euro. La Travel si distingue per avere il parabrezza Touring, le valigie laterali della serie Urban, la coppia di faretti supplementari a LED, il set di manopole riscaldabili e regolabili e la piattaforma multimediale MIA.
Quest'anno, in occasione dei 100 anni di Moto Guzzi, la V85 TT è offerta anche nella livrea Centenario, in questo caso il prezzo sale a 12.090 euro.

Motore iconico
La V85TT è uan moto da viaggio, che ben si presta all'uso quotidiano, senza eccessi di cavalleria e chili. Ha la sella a 830 mm da terra e pesa 208 kg a secco (circa 230 kg col pieno). Il bicilindrico a V trasversale di 90° è raffreddato ad aria, ha la distribuzione ad aste e bilancieri con due valvole per cilindro (quelle di aspirazione sono in titanio), la trasmissione finale ad albero ed è stato adeguato alla normativa Euro 5 sulle emissioni.
La coppia è più ricca ai bassi e medi regimi grazie alle nuove camme della distribuzione e all'adeguamento dell’elettronica di gestione del motore.

L'evoluzione meccanica ha portato due nuovi Riding Mode aggiuntivi (Sport e Custom, quest'ultimo personalizzabile), che vanno ad aggiungersi ai tre esistenti (Strada, Pioggia, Off-road): intervengono sul controllo di trazione, sulla taratura dell'ABS a due canali (che non è ancora di tipo cornering) e sulla risposta del comando del gas ride-by-wire. Di serie sono il cruise control e la strumentazione TFT a colori. Tramite Moto Guzzi MIA, la piattaforma multimediale proprietaria offerta come optional, si può collegare lo smartphone alla moto estendendo le funzioni della strumentazione.

Cerchi adesso tubeless
Da vera enduro stradale la V85 TT ha le ruote a raggi da 19 pollici davanti e da 17 dietro (gomme 110/80 e 150/70). Importanti, ai fini della sicurezza, sono i nuovi i cerchi a raggi tangenziali del modello 2021, che sono adatti ai pneumatici tubeless e danno un risparmio di peso di circa 1,5 kg: riducendo le masse non sospese ne derivano benefici sulla dinamica di guida.

  • 1/5
  • 2/5
  • 3/5
  • 4/5
  • 5/5

Maggiori info

Tester: Andrea Perfetti (185 cm x 84 kg)
Casco Caberg Tourmax
Giacca Alike Touring Expedition
Pantaloni Alike Touring Expedition
Guanti Alike Expedition

Stivali Apinestars

Luogo: Sormano
Meteo: 16°, sole

Foto di Fabio Principe
Video di Camilla Pellegatta, Luca Catasta
Editing di Fabrizio Partel

Pro e contro
  • Finiture. Comportamento stradale. Dolcezza di motore e trasmissione
  • Protezione dall'aria. Vibrazioni (oltre i 130 km/h)
  • 1/26
  • 2/26
  • 3/26
  • 4/26
  • 5/26
  • 6/26
  • 7/26
  • 8/26
  • 9/26
  • 10/26
  • 11/26
  • 12/26
  • 13/26
  • 14/26
  • 15/26
  • 16/26
  • 17/26
  • 18/26
  • 19/26
  • 20/26
  • 21/26
  • 22/26
  • 23/26
  • 24/26
  • 25/26
  • 26/26

Moto Guzzi V85 TT Centenario (2021)

Informazioni generali
  • Marca
    Moto Guzzi
  • Modello
    V85 TT
  • Allestimento
    V85 TT Centenario (2021)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • Lorenzo_Fedele
    30 marzo 2021
    Guzzi V85 TT
    L’anima di una autentica Guzzi con la tecnologia “nascosta” di Aprilia. Sound coinvolgente, pulsazioni che non hanno eguali al punto che le altre moto mi sembrano spente, ma che si azzerano in crociera autostradale... moto fatta per girare il mondo, con un cardano e una coppia conica indistruttibili. Tutta la tecnologia che serve ad una moto moderna. Assistenza Guzzi impeccabile e subito reattiva, grande customer service. Per i più alti come me (1,86) il cupolino standard crea turbolenze: imprescindibile per me parabrezza esteso (da catalogo ufficiale o Ermax).
    Leggi di più
  • andrea.tribaudino
    3 marzo 2021
    V85tt splendida x viaggiare
    Il mezzo più adatto per chi vuole viaggiare nel massimo della disinvoltura Prestazioni soddisfacenti, per chi non ha voglia di rischiare ed andare oltre
    Leggi di più
  • AlcideX
    27 febbraio 2021
    Ottima la V85TT
    C'è chi si lamenta dei "pochi" cavalli e chi delle gomme con camera d'aria, non capisco, la moto ve veloce e non ho mai avuto problemi con le gomme, se la vuoi più potente pigliati un altra moto, che pesa da 50 a 100 Kg in più con almeno 5.000 € in più (o oltre). Stabilità ottima, agilità eccellente. Molto comoda, ma a girarci tanto d'inverno come faccio io si piglia comunque freddo, motivo per cui cerco una turistica più protettiva. Consumi più che buoni, si va dai 22/23 km litro per statali ai 17 in autostrada rischiando un pochino di punti patente. L'unica cosa orrida che ho trovato è il miserabile clackson (in effetti faceva schifo su tutte le moto di tutte le marche avute o provate), sostituite da un bel bitonale efficace.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Moto Guzzi V85 TT Centenario (2021)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta