test a test!

Sfida in pista a 200 km/h: Yamaha Ténéré 700 vs KTM 790

Ci piacciono le sfide pazze. Con il comico e presentatore TV Omar Fantini abbiamo portato sulla pista Tazio Nuvolari la nuova Ténéré 700 contro la 790 Adventure, per farvi vedere di cosa sono capaci queste moto da 75 e 95 cavalli. E per rendere tutto ancora più estremo, abbiamo usato le gomme tassellate: le Pirelli Scorpion Rally STR
di Andrea Perfetti

Ragazzi, a Pergusa ci abbiamo preso davvero gusto con le prove pazze. Pazze, perché nessuno - beh, quasi nessuno - andrà in pista con le maxienduro a 247 km/h. Ma talvota anche il più folle dei gesti nasconde un fondo di verità. E la verità è che le prestazioni pure (di motore, ciclistica, freni e gomme) raggiunte dalla endurone sono semplicemente spettacolari e sfruttabili in pieno solo dentro un circuito. Questo discorso valeva ovviamente per le maxi da 136 cavalli in su guidate a Pergusa (trovate qui il test, che ha scatenato una marea di commenti).

Siamo però tornati in pista, questa volta sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, per provare due enduro stradali di media cilindrata, Yamaha Ténéré 700 vs KTM 790 Adventure. A dirla tutta, fatichiamo un po' a chiamarle medie, per noi sono maxienduro a tutti gli effetti. Sarà che siamo cresciuti quando le maxi si chiamavano Super Ténéré 750 o DR Big 800, e queste due a cilindrata e potenza sono un gradino sopra.

E proprio per rispondere a qualche lettore che le ha definite delle moto che emozionano poco, delle motine, ci siamo inventati un test in pista con Yamaha Ténéré 700 vs KTM 790 ADV.
Una prova anche stavolta un po' matta e goliardica. Resa ancora più fuori di zucca dalla presenza di Omar Fantini, che è sì un comico e presentatore della TV, ma è anche uno vero, che in moto va molto forte e ne capisce (correva nel CIV con le mille). Ma Omar non poteva cavarsela facile, e così abbiamo dotato le moto del test di un bel paio di gomme tassellate: le Pirelli Scorpion Rally STR. Sono da fuoristrada, ma anche in pista sanno dire la loro (vedi il nostro test sul circuito bagnato).

Come anticipato, è un test provocatorio, che però ci dà la misura delle prestazioni di cui sono capaci sia la KTM 790 Adventure, sia la Yamaha Ténéré 700. Ovvio - direte voi - la KTM ha 95 cavalli. Ma non sottovalutate nemmeno la Yamaha, coi suoi 75 cavalli arriva in fondo al rettilineo a 185 km/h (195 per la KTM). Entrambe staccano forte e sono agilissime tra le curve (i 30 kg in meno rispetto alle maxi maxi si avvertono). Certo, KTM ha un vantaggio innegabile sul fronte dei cavalli e dell'elettronica, perché il controllo di trazione aiuta tanto in uscita di curva. Soprattutto se sei un pazzo e hai montato il tassello per girare in pista tra i cordoli!

Sì, ma alla fine chi vince? Ve lo diciamo nel video, sennò che sorpresa è? Il crono non mente mai. Ma siamo sicuri che non saranno i tempi sul giro a farvi scegliere la vostra prossima endurona stradale.
A chi se la fosse persa, ricordiamo anche la comparativa classica con Nico Cereghini, Aimone Dal Pozzo, Maurizio Gissi e il sottoscritto in sella alle Yamaha Ténéré 700 e KTM 790 ADV.

Aspettiamo i vostri commenti! Buona visione

Special Thanks to:
Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (Pavia)
Pirelli Moto
Flli Moro Pneumatici - Milano

  • 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6
Recensioni
  • SteTe
    16 settembre 2021
    KTM 790 Adventure (2019 - 20)
    Ottima per viaggi, per girate di giornata, per fuoristrada, per essere caricata e per viaggiare agili.
    Leggi di più
  • ggs71
    29 giugno 2021
    790 Adventure
    Ottima ciclistica, perfetta in strada. Motore potente ma gestibile anche grazie al traction control.
    Leggi di più
  • paolomastella
    10 maggio 2021
    KTM 790 Adventure
    Dopo anni passati con il mio vecchio tenerè, l'anno scorso sono passato al ktn adventure: gli anni trascorsi si vedono soprattutto nell'impianto frenante veramente efficiente nel ktm. Immaginavo che passando ad un bicilindico con coppia e potenza maggiori rispetto la yamaha, il motore risultasse più rotondo, omogeneo e più elastico. In realtà il ktm si presta poco a passeggiate tranquille e rende bene solo se tenuto allegro di giri. La civclistica è opposta a quella che avevo prima. Il ktm ha il baricentro molto basso e ce se ne rende subito conto quanto bisogna buttare la moto giù in curva. Comoda la sella nonostante sia rigida. Bene il display anche se avrei preferito caratteri più grandi per quanto attiene alle informazioni secondarie.
    Leggi di più
  • daniele pozzi
    3 ottobre 2021
    Yamaha Ténéré 700 Rally Edition (2020)
    Moto equilibrata sotto tutti i punti di vista. Facile da guidare ha motore progressivo e fluido. In due solo per spostamenti a breve raggio.
    Leggi di più
  • davide.minetto
    1 ottobre 2021
    Yamaha Ténéré 700 Rally Edition (2020)
    Piccola gran moto/ ci fai tutto e ti diverti come quando avevi il 125
    Leggi di più
  • massimo.bianchi5738
    31 agosto 2021
    Yamaha Ténéré 700 (2019 - 20)
    Facile da guidare con un’ottima frenata e stabilità. Agile ma stabile a tutte le velocità. Poco da invidiare alle più blasonate. Sicuramente meglio sulle strade tortuose che in autostrada.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta