• 1/6
  • 2/6
  • 3/6
  • 4/6
  • 5/6
  • 6/6
Versioni speciali

Yamaha YZF-R6 20° anniversario: YART la porta in Europa (e la fa da pista)

La bellissima livrea di GK Design arriva grazie al team dell'importatore austriaco. Prezzo da amatori per una replica pronto pista
di Edoardo Licciardello

Sono passati ormai più di 20 anni da quando Yamaha ha deciso di riscrivere la storia delle sportive giapponesi e ha creato la famiglia YZF-R. Prima con la R1 del 1998 (che la Casa di Iwata ha celebrato con una livrea speciale alla 8 ore di Suzuka, replicata sulla YZF-R1 GYTR e una collezione di abbigliamento) e poi con la YZF-R6, uscita un anno dopo, contemporaneamente alla homologation special YZF-R7.

La R6 compie quindi 21 anni: la ricorrenza a... cifra tonda è passata un po' inosservata qui in Europa l'anno scorso, ma in Giappone non se l'erano certo dimenticata. Tanto che la Casa madre ha realizzato con GK design una splendida versione commemorativa che ha debuttato esattamente un anno fa in patria, sul circuito di Sugo.

Vedi anche

La base è naturalmente quella Yamaha YZF-R6 2017 che tanto ci ha esaltato nelle prove, valorizzata da una livrea speed block che richiama quella della prima R6 del 1999. Purtroppo, come spesso accade, quella specialissima (di cui trovate le immagini originali nella gallery qui sotto e nel video confezionato dalla giapponese Young Machine) non è mai arrivata in Europa: la decisione, visti i numeri di vendita delle 600 supersportive, non è del tutto insensata anche se, da appassionati, piange il cuore a pensare di non poter vedere la meravigliosa sportivetta Yamaha in quella colorazione.

 

  • 1/8
  • 2/8
  • 3/8
  • 4/8
  • 5/8
  • 6/8
  • 7/8
  • 8/8

 

Evidentemente non siamo gli unici ad essere stati colpiti dalla Yamaha YZF-R6 20° anniversario, e c'è chi è andato oltre. YART, ovvero la squadra corse di Yamaha Austria (si, quelli che hanno vinto il mondiale con il nostro Canepa qualche stagione fa...) ha deciso di far arrivare la moto qui in Europa. E già che c'era, per renderla più appetibile, l'ha "messa giù" da pista, eliminando specchi e frecce, montando un bell'Akrapovic completo, pedane, semimanubri e pulsantiere racing, protezioni, codino monoposto e... indoviniamo, una preparazione superstock sul motore con il kit ufficiale Yamaha.

Il prezzo è da amatori, come per le altre "repliche" allestite da YART: servono infatti 19.990 euro per portarsela a casa, che però, tutto considerato, non è una cifra tanto lontana da quanto si spenderebbe comprando una R6 e preparandosela da soli. E volete mettere il figurone quando entrate in pista?

 

Yamaha YZF R6 (2017 - 20)

Informazioni generali
  • Marca
    Yamaha
  • Modello
    YZF R6
  • Allestimento
    YZF R6 (2017 - 20)
Vai alla scheda tecnica
Recensioni
  • andre.93
    5 marzo 2021
    Yamaha YZF R6
    Super Sportiva, facile da guidare, un po' lenta a bassi giri ma superati gli 10.000 giri il motore inizia a spingere ed inizia il divertimento.
    Leggi di più
  • Mariano.Abate
    3 marzo 2021
    La miglior 600 di sempre
    Direi che la storia e i numeri di questa moto parlino da soli. Fin quando non la si possiede non ci si può rendere conto delle potenzialità, fascino, divertimento, prestazioni..... Buona R6 a tutti.
    Leggi di più
  • luke.auditore
    6 gennaio 2021
    Yamaha YZF R6
    A mani basse la migliore 600 presente sul mercato, agile facile grintosa ad alti giri, con un motore veramente infinito. Sospensioni completamente regolabili ed impianto frenante veramente di alto livello. Unica pecca assenza tubi in treccia ed ammortizzatore di sterzo.
    Leggi di più
Moto nuove
Moto usate
Leggi anche
Altre info Yamaha YZF R6 (2017 - 20)
Cosa stai cercando?
Invia feedback
La tua opinione conta